• Home
    Home Qui è dove trovate tutti i post del blog.
  • Categorie
    Categorie Consente di visualizzare un elenco di categorie di questo blog.
  • Tags
    Tags Consente di visualizzare un elenco di tag che sono stati utilizzati nel blog.
  • Bloggers
    Bloggers Cerca il tuo blogger preferito del Galluzzo.
  • Accesso
    Login Modulo Login

Festival Internazionale dei Giovani Concertisti - 2016

  • Dimensione carattere: Maggiore Minore
  • Iscriviti a questo post

 

Chi è venuto a trovarci alla Locanda del Galluzzo sa bene che il nostro agriturismo gode della protezione dall'alto (circa 200 metri più in su) di un delizioso borgo medievale, Castel Rigone.

Oltre all'intrinseca magia del borgo e dintorni, in molti scelgono di venire a Castel Rigone per partecipare alla Festa dei Barbari, celebre rievocazione storica nata per commemorare l'epoca della fondazione ostrogota, e i Mercatini di Natale, evento spalmato su quattro weekend all'insegna di squisitezze tipiche, artigianato locale, regali originali e magia natalizia.

Ma chi pensa che Castel Rigone sia solo feste e bagordi si sbaglia di grosso.

Il romantico borgo coi suoi dolci vicoletti è la cornice perfetta per il più suggestivo degli eventi musicali sotto le stelle, il Festival Internazionale Giovani Concertisti, giunto ormai sua XIX edizione attraverso un percorso crescente di bellezza, arte, cultura e valorizzazione di talenti.

 Il Festival intercetta un’esigenza culturale importante, quella di dare spazio a giovani talenti del panorama sia locale che internazionale, uniti ad artisti affermati, per una programmazione attenta a due aspetti ben precisi: la promozione della musica classica e il prezioso legame con il territorio.

Castel Rigone e i suoi ospitali abitanti vi aspettano a braccia aperte per una magica estate nella magnifica cornice di Piazza S. Agostino dove musica classica e musica delle sfere si fondono sotto le stelle più belle di sempre

 

PROGRAMMA

 

Sabato 23 luglio 2016

CONCERTO INAUGURALE
ORCHESTRA OIDA AREZZO

       
Nil Venditti, 
direttore
Sirja Nironen, 
violoncello 

       F. J. Haydn, Concerto per violoncello e orchestra Hob:VIIb: 2
       F. Elgar, Serenata in mi minore op.20
       E. Grieg, Holberg Suite op. 40

 

Martedì 26 luglio 2016

TRIO PRAGMA    
Federica Severini, 
violino
Giovanni Sanarico, 
violoncello
Gennaro Musella, 
pianoforte

       L. van Beethoven, Trio op. 70 n. 1 “Spettri”
       J. Brahms, Trio n. 1 op.8

 

Sabato 30 luglio 2016

IL MITO ELEGANTE
QUARTETTO RÊVES
Elisabetta Lombardi
, mezzosoprano
Claudia Giottoli, 
flauto
Giacomo Menna, 
violoncello 
Filippo Farinelli, 
pianoforte

       A. Caplet, Viens! Une flûte invisible soupier per voce, flauto e pianoforte
       O. Messiaen, Trois Mélodies per voce e pianoforte
       C. Debussy, Sonata per violoncello e pianoforte
        Syrinx per flauto solo
       A. Jolivet, Chant de Linos per flauto e pianoforte
       C. Saint-Saëns, Une flûte invisible per voce, flauto e pianoforte
       M. Ravel, Chansons madécasses per voce, flauto, violoncello e pianoforte

 

Lunedì 1 Agosto2016

ORCHESTRA DA CAMERA DEL TRASIMENO
Silvio Bruni,
 direttore
Danis Pagani,
 pianoforte

       F. Händel, Ouverture da “Giuda Maccabeo”
       F. J. Haydn, Concerto in re maggiore per pianoforte e orchestra Hob:XVIII:11
       F. J. Haydn, Sinfonia n. 45 in fa# minore “Sinfonia degli addii”

 

Martedì 9 agosto 2016

QUARTETTO DI ROMA         
Marco Fiorini e Biancamaria Rapaccini, 
violini
Carmelo Giallombardo, 
viola
Alessandra Montani, 
violoncello
Davide Bandieri, clarinetto

       F. Busoni, Suite K. 176 per clarinetto e quartetto d’archi
       A. Dvořak, Quartetto n°12 op. 96 per archi
       W. A. Mozart, Quintetto KV 581 per clarinetto e quartetto d’archi

 

Venerdì 12 agosto 2016

GIOVANI CONCERTISTI       
In collaborazione con il Conservatorio
F. Morlacchi di Perugia
 
Valentina Palazzari,
 violino
Maria Giulia Burini,
 pianoforte
Risa Minakata, 
soprano
Liu Kang, 
pianoforte
Agnese Menna, 
violoncello
Giulia Gambini, 
pianoforte


       L. van Beethoven, Sonata n. 4  in la minore  op. 23 per violino e pianoforte
       E. P. Tosti, Cinque Romanze per soprano e pianoforte
       L. van Beethoven, Sonata n. 3  in la maggiore  op. 69 per violoncello e pianoforte

 

Mercoledì 17 agosto 2016

L’ARTE DEI PIFFARI
ENSEMBLE NOVA ALTA         
David Brutti, 
Cornetto, Ciaramello, Bombarda e Flauto dolce
Stefano Bellucci,  
Sackbut Tenore e Contralto, Tromba da Tirarsi
Andrea Angeloni, 
Sackbut Tenore, Flauto dolce
Danilo Tamburo, 
Sackbut Tenore e Basso, Serpentone
MASSIMILIANO DRAGONI, Percussioni, Salterio

       Musica sacra e profana del periodo tardo-Rinascimentale e Barocco.

 

Sabato 20 agosto 2016

TRASIMENO BIG BAND
Emanuele Ragni,
 direttore
Nicola Gasbarro, 
voce

MY FAVORITE THINGS – Oscar Hammerstein II/Richard Rodgers
SUMMERTIME – George Gershwin, arr. Dave Wolpe
AUTUMN LEAVES – Johnny Merce/Jacques Prevert, arr. Peter Blair
FEELING GOOD A. Newley/L. Bricusse
HALLELUIAH I love her so R. Charles
SING SING SING – Louis Prima,
TOUCH OF DIXIE  J. Taylor
CANTALOUPE ISLAND  H. Hancock
PERDIDO – Juan Tizol
YOU MAKE ME FEEL SO YOUNG J. Myrow
MY FUNNY VALENTINE  R. Rodgers/L. Hart
NEW YORK, NEW YORK  J. Kander
JUMPIN JIVE AN’WAIL L. Prima

 

Mercoledì 24 agosto 2016

LE DONNE DI MOZART         
pièce lirico teatrale in un atto
di Virgilio Bianconi e  Marco Bellussi
Regia Marco Bellussi

Leonardo Caproni –  Mozart, attore
Virgilio Bianconi – Leporello, 
basso-baritono  e attore
Francesca Bruni – Despina, Susanna, Zerlina, Fiordiligi, 
soprano
Chiara Giudice – Contessa, Donna Anna e Donna Elvira,  
soprano
Rachele Raggiotti – Dorabella, Cherubino e Zerlina,  
mezzosoprano
Sabina Belei – Nannerl, sorella di Mozart, 
pianoforte

produzione, attrezzeria, costumi, trucco parrucco e scarpe a cura di  TéathronMusikè

 

Domenica 28 agosto 2016

ORCHESTRA DA CAMERA DEL TRASIMENO 
Silvio Bruni,
 direttore
Matteo Giuliani Diez,
 pianoforte

 

       F. Chopin, Concerto n. 1 in mi minore op. 11 per pianoforte e orchestra
       O. Respighi, Antiche Arie e Danze
       B. Bartok, Danze Rumene

in I Diari dell'Orto Visite: 1996 Commenti
Lorenzo sgorga tra i colli umbri, scorre verso nord e ristagna un pò a Bologna; infine confluisce dolcemente nel Turia valenciano. Finalmente, dopo un periodo di gioiosa stasi fra le miracolose sorgenti vulcaniche del Sol Levante e le calde correnti caraibiche, si è lasciato inghiottire dalle acque argentee del Lago Trasimeno...
blog comments powered by Disqus

Lago Trasimeno e dintorni

I cookie vengono utilizzati per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza quando lo si utilizza. Per saperne di più sui cookie che utilizziamo e su come eliminarli, leggi la nostra Informativa sui Cookie